Gordak il Dimenticato

Mezz'orco barbaro

Description:
Bio:

- Ha perso la memoria qualche anno prima. Si è risvegliato in un mare di sangue e pieno di ferite: probabilmente nella battaglia ha ricevuto un violento colpo alla testa. Non ricorda la sua provenienza, né il suo nome.
- E’ entrato a far parte delle Cento Spade Rosse, dopo che uno di loro lo ha visto combattere.
- Proprio perché non ricorda niente di sé, vive alla giornata, incurante della legge. In battaglia però diventa tutta un’altra persona e non lascia spazio ai sentimenti. Per proteggere i suoi compagni di viaggio darebbe la vita, così come è stato abituato a pensare con le Cento Spade.
- Di carattere indipendente, ha voluto imparare a sopravvivere da solo all’aria aperta: ogni tanto si allontanava da solo, senza acqua e cibo, e rimaneva per giorni a girovagare soltanto per mettere alla prova la sua capacità di cavarsela.
- All’interno delle Cento Spade Rosse si è specializzato nella caccia delle Bestie magiche, che spesso sono un fastidio per i finanziatori della scuola.
- Ha un sacchetto pieno di sassolini minuscoli: per ogni nemico vinto, getta un sassolino; per ogni sconfitta rimette un sassolino. I sassi rappresentano gli sbagli dei suoi antenati: secondo il suo credo, quando avrà consumato tutti i sassi la sua anima sarà libera. «Mi sento pesante qui, nel petto, dove scorrono le anime dei mie antenati, e devo rimediare in qualche modo. Sono partito con 100 sassi e all’inizio non ho fatto altro che collezionare sconfitte: il mio sacchetto era diventato così pesante che dovevo trascinarlo a terra. Poi sono cresciuto, sono diventato forte, e il sacchetto si alleggerisce sempre più».

Gordak il Dimenticato

Flagello MadLefty MadLefty