Flagello

Permanenza a Lungacosta

Andati verso il perimetro di Lungacosta, gli avventurieri trovano la Locanda Al Guano del Pipistrello, gestita dall’halfling Malagruccia Forsitroot e dal nipote Galhangool Forsitroot.
Gordak, in questa locanda, vede una pelliccia appartenente ad un Khan del clan Loktar, e questo gli attiva parte della memoria perduta, facendogli sentire una forte familiarità con quel nome.

Dopo essersi dimostrato molto gentile e ospitale, Malagruccia parla dell’assalto del Drago avvenuto a Lungacosta, descrivendo quella sera come la peggiore della città.
Dopo essersi ristorati, il gruppo, escluso Fash, decide di salutare Malagruccia e di cercare l’elfa trovata all’interno della precedente locanda.
Al porto, l’elfa promette loro ospitalità sulla nave, se loro la condurranno dove stanziano gli umani, segnando con un carbone il percorso all’interno delle vecchie miniere dei nani.

Dopo essersi salutati, il gruppo viene attaccato da un trio appartenente a Spade e Artigli, ingaggiato dagli abitanti di Lungacosta per ucciderli.
Con uno scontro feroce, gli avventurieri riescono ad avere la meglio, e decidono di andare subito nella nave dell’elfa.

Fash Daerger, nel mentre, decide di tentare la sorte, e di entrare nella Gilda degli Assassini di Lungacosta, per scoprire l’ubicazione delle grotte dove si stanno nascondendo gli umani.
Dopo aver ammazzato a sangue freddo un halfling ubriaco, viene trovato da un membro della Gilda, un tiefling che parla di se stesso in terza persona. L’unico modo per entrare nella Gilda, scoprirà poi, è quello di compiere un’azione sotto suo ordine.
Fash viene perciò incaricato di uccidere Malagruccia, e portar via il suo libro magico. Fash compie l’ordine, rubando parte degli oggetti magici e uccidendo il nipote, che nel frattempo era tornato alla locanda.

Fash entra finalmente nella Gilda, lasciandosi la dimora di Malagruccia alle spalle, completamente in fiamme.
Passeranno dieci giorni, prima che Fash torni come membro ufficiale della Gilda degli Assassini, armato del Khars, e con le informazioni relative all’ubicazione degli umani.

Comments

MadLefty MadLefty

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.